CASA BOLOGNA: PRIORITÀ FAMIGLIE E STUDENTI


Si torna a parlare del problema casa a Bologna e questo è un bene, in Comune ne parliamo da inizio mandato.  Ci sono due vere emergenze sul tema casa: gli studenti che non trovano casa e le famiglie in affitto con figli.

Per quanto riguarda gli studenti ripropongo le proposte fatte tempo fa:

1) COSTRUIRE studentati
2) creare CONTRATTO ad hoc per studenti con sgravi per proprietari su tasse e ristrutturazioni
3) incentivare AFFITTO in periferia con sconti per abbonamenti mezzi pubblici 
4) creare un PORTALE e App dedicati per incrociare domanda e offerta

Per quanto riguarda le famiglie la questione non è semplice. Molte famiglie in affitto oggi hanno un reddito troppo alto per entrare nelle case pubbliche ma troppo basso per avere un affitto sostenibile (solitamente il 35% del reddito)
Le cose da fare a mio avviso sono:

1) COSTRUZIONE di nuovi alloggi pubblici e manutenzione più rapida di quelli non assegnati 
2) CONTRATTI ad hoc ed incentivi per famiglie con figli e giovani single e coppie
2) AUMENTARE risorse del fondo per l’affitto (su questo c’è bisogno anche di risorse regionali e statali)
3) ACCORDI con i costruttori per formule miste (patto di futura vendita, edilizia convenzionata per fare qualche esempio)

Inoltre è stato recentemente rinnovato il protocollo sfratti (per morosità incolpevole) e la giunta ha recentemente annunciato una delibera su giovani e famiglie.

Il Comune sta facendo molto sul tema affitti e politiche abitative, penso che possiamo accelerare su giovani e famiglie perchè il nostro obiettivo deve essere: ZERO immobili privati e pubblici sfitti e TUTTI con un tetto sotto il quale vivere

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>