LINEA27 – COLLEGARE LE NOSTRE PERIFERIE. MANTENERE E POTENZIARE LA ZONA DEL QUARTIERE SAVENA

Qualche settimana ho preso il 27A in direzione Savena e 27B in direzione Corticella. Questa è una delle linee portanti più importanti del nostro trasporto pubblico, carica ogni giorno circa 40mila cittadini.
È una linea molto frequenze, mezzi quasi sempre doppi per caricare le tante persone che la utilizzano, abbastanza in orario e collega il centro e due periferie molto importanti: Savena e Corticella.

È fondamentale spostarsi e muoversi con i mezzi pubblici in modo semplice dalla periferia al centro e viceversa e tra periferia e periferia per collegare i luoghi centrali della nostra città come le sedi di quartiere per l’urp, le scuole, i presidi sanitari, i negozi di vicinato.

Il 27 A collega una parte centrale e fondamentale del quartiere #Savena (via Sardegna, via Lombardia, via Calabria, piazza Belluno e aree limitrofe) con il centro. 
Con l’introduzione del Crealis questa zona rischia di rimanere scoperta e invece noi DOBBIAMO mantenere il servizio e il collegamento diretto con il centro che oggi è utilizzato da tantissimi cittadini giovani e anziani.

Così come vanno potenziate le linee 55 (che arrivi fino a via Toscana) e la linea 37 nelle ore notturne oltre a migliorare i collegamenti con l’istituto Tanari Manfredi (ma di questo ne riparleremo…)

Dobbiamo collegare più e meglio le nostre periferie perchè i cittadini possano muoversi con i mezzi pubblici sempre più in modo semplice, comodo e sostenibile.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>