RITARDI DEI BUS – RISPOSTA ALLA LETTERA DI UNA CITTADINA

Oggi su Repubblica Bologna trovate la mia risposta ad una lettera di una cittadina che lamentava ritardi dei bus. 
È stata pubblicata, immagino per ragioni di spazio, parzialmente e quindi la pubblico qui integralmente

“Ho letto con estremo interesse la lettera inviata dalla Sig.ra Gabriella Rovatti di mercoledì 15 maggio nella quale lamentava dei ritardi degli autobus e della conseguente presenza di bus della stessa linea uno dietro l’altro. 
Sono molto d’accordo con lei e credo sia un tema molto importante perchè tutto ciò crea malcontento tra gli utenti e un servizio poco efficiente. 
Chiaramente la causa principale dei ritardi è il traffico privato che gli autisti giornalmente devono subire per svolgere al meglio il loro importante e delicato lavoro. 
Lo dico subito in modo molto chiaro: io penso che il servizio di trasporto pubblico urbano della nostra città sia molto buono. Certo, siamo Bologna e possiamo-dobbiamo sempre dare il massimo, per questo da qualche tempo sto testando tutte le linee urbane per verificarne le potenzialità e criticità. 
Penso che possiamo, assieme a Tper ed autisti, capire se sono gestibili, tramite strumenti comunicativi tra autisti, i ritardi delle corse per mantenere distanziati i mezzi di una stessa linea. 
Se vogliamo aumentare il numero di persone che scelgono il mezzo pubblico dobbiamo fare in modo che sia sempre più puntuale, comodo (vicino a casa) e semplice da usare (bene app sul telefono, ora biglietterie automatiche alle fermate e pagamento sui mezzi) e che colleghi sempre più e meglio le nostre periferie fra loro e con il centro. 
Io continuerò a mettere tutto il mio impegno per migliorare ed incentivare l’uso del trasporto pubblico nella nostra città”

Vinicio Zanetti, Presidente Commissione Mobilità Comune di Bologna.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *
You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>