Roberto: una storia di Bologna

Roberto: una storia di Bologna

Roberto Pasini è un orafo di Bologna, la sua attività si trova in via Marsala da circa 20 anni. Le botteghe e i commercianti come lui sono #unaStoriadiBologna. La loro attività non ha solo risvolti economici, ma mantiene vivo il tessuto sociale e il senso di comunità, tutti elementi fondamentali anche contro i fenomeni di degrado. Continuare a lavorare per costruire una Bologna sempre più bella, sicura, attraente per le persone e con una mobilità efficiente, significa non solo migliorare la qualità della vita, ma anche investire su settori come il commercio e il turismo. Significa dare risposte a persone che mettono il cuore nel loro negozio, come Roberto, che ringrazio per il suo appoggio. Read More

Fabiana: una storia di Bologna

Fabiana: una storia di Bologna

Gli studenti universitari fuori sede, come Fabiana, sono #unaStoriadiBologna. L’attrattività verso i giovani e gli studenti è uno dei vanti della nostra città e della nostra Università. Le garantisce vitalità e quel fermento culturale e sociale che è base necessaria per costruirsi un futuro. Fabiana non solo studia Giurisprudenza, ma ha scelto di impegnarsi in Sinistra Universitaria ed è parte del meraviglioso gruppo che qualche giorno fa ha ottenuto lo storico risultato di vincere le elezioni universitarie. Gli studenti fuori sede sono anche questo: energia, passione, impegno, competenze messi a servizio della collettività qui sul nostro territorio. La ringrazio per il suo sostegno e per avere voluto condividere con me alcune riflessioni sulla città in vista del voto del 5 giugno.

Read More

Andrea e Giulia: una storia di Bologna

Andrea e Giulia: una storia di Bologna

Andrea e Giulia, oltre a essere miei carissimi amici, sono una storia di Bologna. Una giovane coppia che vive nella nostra città: lui ci è nato, lei ci è rimasta dopo la laurea e lavora all’ospedale Sant’Orsola. Una storia come tante che popolano la nostra città, normali, ma tutte speciali perché si svolgono qui.

Read More

La musica: #unastoriadibologna. Una storia della mia vita.

La musica: #unastoriadibologna. Una storia della mia vita.

La musica è da sempre uno dei pezzi di storia più belli della nostra città. Per i tanti bolognesi che ne sono appassionati, per la storica vivacità dei nostri locali, per i tanti grandi artisti. Per questo la mia, in questo ambito, è una storia di Bologna come tante. Una storia di amore per la musica, una di quelle passioni che ti entra dentro, per certi versi come la politica, spingendoti a dedicarle parte della tua vita.

Read More

Una storia di rigenerazione, di partecipazione, di vitalità: i giardini Parker-Lennon

Una storia di rigenerazione, di partecipazione, di vitalità: i giardini Parker-Lennon

I giardini Parker-Lennon a San Donato sono una storia di rigenerazione di spazi urbani, di partecipazione attiva dei cittadini e di vivacità culturale di un territorio e delle sue associazioni.

Nell’ultimo mandato il Quartiere ha promosso in collaborazione con Urban Center Bologna un percorso partecipato per individuare insieme ai cittadini, associazioni, attività commerciali, le priorità di intervento su questo parco, anche per prevenire situazioni di insicurezza o usi impropri e raccogliere nuove idee per rivitalizzarlo. La collaborazione richiesta alle persone però non è stata solo teorica, perché l’obiettivo è stato fin da subito promuovere la collaborazione attiva, raccogliendo disponibilità per realizzare attività e prendersi cura del giardino.

Read More

Beni comuni: di tutti o di nessuno? Il progetto No Tag

Beni comuni: di tutti o di nessuno? Il progetto No Tag

Il forte senso di comunità e la voglia di fare la propria parte sono senza dubbio uno dei pezzi più importanti della storia di Bologna. Ecco perchè pubblico più che volentieri questo contributo di Francesco Massarenti sul progetto No Tag. Un esempio di cittadinanza attiva e del grande potenziale che si sprigiona grazie al coinvolgimento delle persone, a partire da cose che stanno loro a cuore e dal legame con i luoghi che vivono ogni giorno.

Read More